Carpi | 08 Marzo 2016

Alla prima edizione della manifestazione in programma a Villa Ascari a Carpi il 18 e 19 maggio sono attesi buyers di più di quaranta Paesi. In testa il Giappone, seguito da Spagna, Portogallo, Turchia, Belgio, Stati Uniti, Corea del Sud, Grecia, Russia, Francia, Germania, Irlanda, Austria, Lituania, Gran Bretagna, Canada, Hong Kong, Estonia, Israele e Ucraina.

Nel distretto storico della moda si svolgerà la prima edizione della manifestazione Moda Makers, promossa da Expomodena, Consorzio unitario di  Lapam e CNA, per conto delle Associazioni promotrici CNA, Confindustria e Confartigianato/Lapam.Tale evento è il frutto del desiderio di collaborazione e dicondivisione delle aziende produttrici del territorio, le quali da sempre rappresentano uno dei cuori pulsanti del settore Moda made in Italy.

L’obiettivo è quello di focalizzare l’attenzione dei venditori e distributori italiani e internazionali alla produzione del distretto carpigiano, da anni proiettato nel mercato globale, in un nuovo evento maggiormente dedicato. Alla fiera saranno presentate le collezioni Primavera Estate 2017. Hanno già confermato la loro partecipazione 15 aziende produttrici storiche di Carpi:

Angela F, Donne da Sogno Srl, GI & DI srl Modena, Io & Te Maglierie, Linea Donna, Maglieria Paola Davoli & C. Snc, Maglierie Ellegi Srl, Moda Milena Srl, Mr. Giuly Mode, Razzoli Srl, Rosso Perla Srl, Severi Silvio, Sorriso Srl, Weg Fashion, Yulkis Srl

Moda Makers ha l’obiettivo di rilanciare l’eccellenza delle produzione Made in Italy del distretto carpigiano nel contesto internazionale”,-  affermano i responsabili di Expomodena e delle Associazioni promotrici –; al tempo stesso costituisce una risposta sinergica di alcune imprese che hanno fortemente creduto in un percorso di collaborazione per affrontare al meglio le attuali difficoltà di mercato. Molto importante – sottolineano ancora gli organizzatori – per la realizzazione di Moda Makers è la collaborazione con Promec, Ente della Camera di Commercio di Modena, e del progetto Carpi Fashion System che gode di un significativo sostegno economico da parte della Fondazione Cassa Risparmio di Carpi. Nei prossimi giorni verranno effettuate ulteriori selezioni di imprese alle quali verranno assegnati gli ultimi stand disponibili.

Data 8 Marzo 2016
Fonte: https://www.temponews.it/news_8110_Il_Giappone_a_Moda_Makers.html