INTERVISTA A ROBERTO BONASI, PRESIDENTE DEL CONSORZIO EXPO MODENA.

Come è nata la manifestazione Moda Makers?

La manifestazione è nata nel 2016, quando a maggio si è tenuta la prima edizione a Carpi. Siamo partiti con 23 aziende dello storico Distretto del tessile-abbigliamento, e ora, giunti all’ottava edizione, se ne contano ben 64, tra ditte provenienti dalla Regione e, alcune, anche dal resto d’Italia. Segno, questo, che Moda Makers ha saputo crescere nel tempo e affermarsi come il principale appuntamento per la moda programmata a livello nazionale, e non solo. La decisione di dar vita a questa kermesse è stata possibile grazie a una sinergia virtuosa tra tutti gli attori del territorio: Comune di Carpi, imprese, le associazioni di categoria CNA, LAPAM-Confartigianato, Confindustria Emilia, con il prezioso sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e la Camera di Commercio di Modena. Questi soggetti, che rappresentano un positivo legame tra enti istituzionali e aziende, pubblico e privato, hanno poi designato il Consorzio ExpoModena quale soggetto organizzatore.

Quali sono gli obiettivi?

Moda Makers nasce seguendo il principio che l’unione fa la forza, e così è stato. L’obiettivo è quello di rilanciare l’eccellenza della produzione Made in Italy del Distretto carpigiano nel contesto internazionale. Per farlo nel modo più efficace possibile, tuttavia, era importante fornire una risposta sinergica, instaurando una innovativa e niente affatto scontata collaborazione tra le realtà produttive di un territorio composto da moltissime piccole e medie imprese. Aprirsi maggiormente ai mercati mondiali e all’export, in una congiuntura che vede la domanda interna in contrazione, diviene un obiettivo strategico fondamentale: qui a Carpi stiamo provando a farlo mettendo in comune tutti gli elementi possibili, come una location unica, il Carpi Fashion System Center, gli sforzi comunicativi e di marketing, il ‘brand’ Moda Makers, i due periodi dell’anno in cui tenere le rispettive edizioni della manifestazione, che vengono concordati in base alle esigenze delle imprese. Ecco, se dovessi riassumere il punto di forza di Moda Makers, e ciò che a mio avviso la distingue da altri appuntamenti di questo tipo, direi che sta proprio nelle modalità organizzative, che vedono un coinvolgimento diretto delle aziende, interpellate già nelle fasi ideative e progettuali. Dopotutto chi, meglio degli imprenditori che ogni giorno si confrontano con i mercati italiani e internazionali, conosce le esigenze, i punti di forza e le problematiche del mercato? Noi abbiamo deciso che, per il bene del Distretto e di Moda Makers, le loro voci e indicazioni andavano ascoltate, e tenute in gran considerazione.

Avete una particolare attenzione sull’attività di welcoming, ci racconta di più?

Moda Makers si contraddistingue per una grande cura nella ricezione dei visitatori, innanzitutto buyers. Questa attenzione si concretizza in un nutrito staff della segreteria organizzativa, sempre pronto a fornire indicazioni e a raccogliere le esigenze di chi, da tutto il mondo, viene a trascorrere tre giorni a Carpi. Inoltre chi visita Moda Makers ha accesso gratuitamente a un trasporto navetta e taxi da e per l’aeroporto di Bologna, la stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia e la stazione dei treni di Modena. Non ultimo, i servizi ricettivi della città, dagli hotel ai ristoranti, sono coinvolti nell’accogliere e ospitare nel miglior modo possibile le centinaia di visitatori.

Progetti futuri?

L’obiettivo principale è quello di continuare a far sì che Moda Makers possa essere quell’importante punto di riferimento per le aziende del Distretto e della Regione, quella vetrina del saper fare di Carpi a livello internazionale che il territorio ha sempre meritato. Per far questo, però, occorre evolversi sempre, come d’altronde si modificano continuamente il mercato e le sue dinamiche. Accogliere e tenere insieme le esigenze delle aziende e dei clienti, la qualità delle creazioni esposte e della capacità attrattiva in termini di comunicazione e marketing territoriale. In definitiva: mai riposare sugli allori, e spostare sempre più in altro, di edizione in edizione, l’asticella dei risultati.

Moda Makers: dal 12 al 14 novembre 2019 la prossima edizione

Le date dell’ottava edizione di Moda Makers, il grande appuntamento delle aziende produttrici del Distretto del tessile-abbigliamento di Carpi, si svolgerà da martedì 12 a giovedì 14 novembre 2019.
Partecipando all’evento, ubicato in uno dei principali poli manifatturieri italiani, potrete toccare con mano le migliaia di creazioni per la Primavera/Estate 2020/21, realizzate con la qualità e il saper fare del made in Italy, in uno dei principali appuntamenti per la moda programmata a livello europeo
Moda Makers Primavera Estate 2'2'

COLLEZIONI MODA PRIMAVERA ESTATE 2020

La tradizione e l’innovazione si intersecano in una solida fitta rete di piccole medie, che fanno della qualità del Made in Italy il vero punto di forza di uno dei poli manufatturieri tessili d’Europa. Creatività, design, nobilitazioni e processi che rendono il distretto carpigiano uno dei pochi in Europa ad essere storicamente specializzato nella ideazione, produzione e vendita all’ingrosso e al dettaglio di maglieria e confezione.

Divenuto ormai imprescindibile per toccare con mano e prevedere l’andamento delle proposte moda femminili di settore, l’evento Moda Makers si propone a centinaia di buyer esteri come un appuntamento da non perdere per coloro che sono alla ricerca delle tendenze, o che vogliano creare o acquistare capi per le proprie linee d’abbigliamento della futura moda programmata.

Tre intere giornate, 14 15 e 16 maggio dalle ore 9:00 alle ore 18:00 presso il Carpi Fashion System Center, dove i visitatori potranno approfittare di numerosi i benefit al cui viaggio e soggiorno viene prestata la massima cura, al fine di renderli i più confortevoli e proficui possibile. Sul sito modamakers.it è possibile preregistrarsi in modo da evitare file all’ingresso, oltre che conoscere il profilo delle aziende e delle collezioni.

64 AZIENDE ESPOSITRICI PER LA 6° EDIZIONE NELLA VETRINA INTERNAZIONALE DI CARPI

Cresce ancora, rispetto a maggio, Moda Makers, l’importante appuntamento delle aziende del Distretto del tessile-abbigliamento di Carpi che, riservato agli operatori del settore, in primo luogo buyers, ovvero compratori all’ingrosso e al dettaglio, da martedì 6 a giovedì 8 novembre vedrà svolgersi la sua sesta edizione.

Quella che è attualmente la principale manifestazione di moda programmata a livello italiano, e tra le più importanti a livello europeo, avrà quest’anno 13 nuovi ingressi tra le aziende partecipanti, che complessivamente operano in area regionale nel numero di 41 unità (di cui 35 nel Distretto di Carpi) mentre le restanti 23 da fuori regione.

Le migliaia di proposte moda di confezione, maglieria, tagliato, camiceria e capispalla per l’Autunno/Inverno 2019/2020 saranno esposte sui due piani dei 2700 metri quadrati del Carpi Fashion System Center, la struttura appositamente selezionata dal Comune di Carpi come polo espositivo.

Un appuntamento, dunque, sempre più importante per il Distretto di Carpi, ma più in generale per la Regione intera. Una formula organizzativa che ha saputo far registrare una crescita costante durante tutte le cinque edizioni precedenti, sino a configurarsi, in questa sesta, come una manifestazione imprescindibile per il settore a livello nazionale. Questi risultati sarebbero tuttavia stati impensabili senza la caratteristica peculiare di Moda Makers, ovvero la solida rete formatasi tra tutti gli attori in gioco: in primo luogo la formula di progettazione ‘dal basso’, che vede gli imprenditori, seduti al Tavolo tecnico e coinvolti direttamente sia in fase decisionale che attuativa, operare a stretto contatto con enti e istituzioni, ovvero Expo Modena, che organizza Moda Makers per conto di Carpi Fashion System – il progetto di valorizzazione delle Aziende del Distretto Moda promosso dalle Associazioni Imprenditoriali del Territorio CNA, LAPAM-Confartigianato, Confindustria Emilia e dal Comune di Carpi, con il determinante contributo di Fondazione CR Carpi.

Protagoniste di Moda Makers saranno le 64 aziende visibili nella PAGINA ESPOSITORI.

Diversi i servizi offerti ai visitatori durante la permanenza a Carpi, SCOPRI I BENEFIT DELLA SESTA EDIZIONE.

Nei giorni di martedì 6, mercoledì 7 e giovedì 8 novembre Moda Makers sarà visitabile dalle ore 9 alle 18.

Sul sito modamakers.it è possibile preregistrarsi in modo da evitare file all’ingresso (questa procedura è consentita solo a operatori del settore, con una priorità per acquirenti o titolari di negozio o catene di negozi, anche definiti buyers); sul medesimo sito sono poi disponibili indicazioni di percorsi e distanze, suggerimenti per spostarsi e riferimenti ad alberghi e ristoranti. Lo staff organizzativo è inoltre a disposizione dei visitatori per agevolare l’arrivo dei buyers internazionali presso l’area espositiva situata nella zona industriale della città.

 

5 BUONI MOTIVI PER VISITARE MODA MAKERS

Ritorna Moda Makers, l’atteso appuntamento dei migliori produttori del Distretto Moda di Carpi, da martedì 6 a giovedì 8 Novembre 2018.

Il grande evento moda di presentazione delle anteprime collezioni di abbigliamento ti aspetta,  vieni a scoprire le nuove tendenze per la Autunno Inverno 2019/2020, per toccare con mano le migliaia di creazioni proposte dalle aziende produttrici in esposizione a Carpi.

Perchè visitare Moda Makers?

1. 60 espositori in un unico grande evento del Made in Italy di settore

2. Una offerta a 360° di abbigliamento Autunno Inverno 2019 / 2020

3. Entrare in contatto con i produttori toccando con mano le creazioni

4. Numerosi benefit per i pre-registrati come trasporti e accesso libero all’area bar

5. Acquisire contatti per nuove opportunità di business

Indirizzo : Viale Agricoltura,43 41012 Carpi (MO) Italia
Date: 6 – 8 Novembre 2018
Orari di Apertura : 9:00 – 18:00 (6 – 7 Novembre) e 09:00 – 16:00 (8 Maggio)
Condizioni di accesso : Tramite Registrazione on-line

Vi suggeriamo di ritornare su questo sito e di seguirci sui nostri canali social e newsletter per avere importanti aggiornamenti.

Nuova location per la grande fiera del distretto della moda di Carpi

In arrivo un’importante novità per l’edizione estiva di Moda Makers

La grande fiera SOURCING e SAMPLING dei produttori di Carpi, uno dei più importanti Distretti della moda d’Italia, cambia sede, trasferendosi in un nuovo spazio espositivo stabile, più ampio e appositamente concepito per questo tipo di evento.

La quinta edizione di Moda Makers ti aspetta dunque dal 15 al 17 maggio a Carpi, in Viale Agricoltura 43, presso la quale potrai ammirare le migliaia di splendide creazioni distribuite su 2700 metri quadrati di superficie, e scoprire le nuove tendenze con le collezioni Primavera/Estate 2019.

 

Registrazione obbligatoria riservata ai soli operatori del settore. Effettua subito la pre-pregistrazione e prenota così la tua visita a Moda Makers evitando la coda.